martedì, settembre 27

a Cima Carega

Trekking Trekking
dal Revolto per il rif. Scalorbi e a Cima Carega col sentiero 192, ritorno per Bocchetta Fondi sul sent. 109.



Lunghezza: 16 km
Dislivello: m.807
Quota massima: m.2237
Tempo medio di percorrenza: 6h  escluse soste


Si tratta di un bel itinerario specialmente per lo scenario che si gode nel tratto del ritorno in zona dell'Obante.

L’andata di questo percorso è la via classica per salire a Cima Carega proveniendo dalla Valle di Revolto. Si tratta del sentiero 109 che dal Rifugio Revolto, dove si lascia l’auto,  conduce su facile mulattiera, per non dire che è una vera e propria autostrada anche per l’afflusso di gente che la solca, dapprima al Passo Pertica con il relativo rifugio accanto,  e infine al rifugio Scalorbi.

Dal Scalorbi in poi si può finalmente godere quello che è un po’ lo scenario tipico delle dolomiti, e anche se queste sono nominate solo “Piccole” penso che sarete d’accordo sul fatto che il Carega non ha nulla da invidiare alle altre cime dolomitiche ben più blasonate.

lunedì, settembre 19

Geotaggare utilizzando Geosetter

Geosetter - semplice guida all'utilizzo

Rieccoci nuovamente e bentornati a tutti,
ormai le ferie estive per la stragrande maggioranza di tutti sono terminate, a parte i pochi ancora fortunati,  e come di consueto questo è il periodo in cui si rinfrescano i ricordi cercando di riordinare le varie tracce delle escursioni fatte e sopratutto sistemando la enorme mole di foto scattate durante le vacanze.

In un precedente post (Geotagging, inserire coordinate nelle foto) avevo parlato di geotagging illustrandovi in sostanza di che cosa si trattasse, facendovi una semplice panoramica di alcuni applicativi da utilizzare senza però addentrandomi più di tanto nello specifico.

Alcuni di voi mi hanno chiesto però ulteriori informazioni e se potevo in qualche modo illustrargli un metodo per riuscire facilmente ad inserire le coordinate nelle foto.

Ecco quindi lo scopo di questo post, spero di chiarire il più possibile i dubbi di ognuno e di esporvi il tutto il più semplicemente possibile.