martedì, luglio 31

al Rifugio Malera, ex Malga Malera di Sotto

Trekking
tranquilla passeggiata e cena al nuovo rifugio Malera, ex Malga Malera di Sotto in località San Giorgio.

Cercate l'occasione buona per sfuggire alla calura cittadina alla ricerca di un po' di refrigerio e magari anche riuscire in una piacevole passeggiata con una mangiata in rifugio?  Bhe allora questo semplice itinerario fa proprio al caso vostro.

Si tratta di un breve e semplice circuito ad anello di 1h30' con partenza e arrivo da San Giorgio con tappa  al nuovo rifugio Malera, ex Malga Malera di sotto.

Si può raggiungere con la carozzabile,  impiegando circa 20 minuti, (fattibile anche con carrozzine)  oppure risalendo il Vallone Malera,  dopo aver parcheggiato l'auto al grande piazzale di San Giorgio si inizia a risalire il Vallone del Malera proprio per quella che in inverno non è altro che la pista da sci baby.

giovedì, luglio 19

Busoni: Squarci di vita da soldati nel buio delle gallerie

tratto da L'Arena del 18/07/2012 , articolo scritto da B.P.   Vai all'articolo

Nei «busoni» di cima Borghetto Anderloni ha fatto tornare in vita chi ha combattuto in guerra.

L´attore e regista ha mostrato l´umiliazione dell´uomo, l´impoverimento fisico e mentale nel periodo bellico.

La Grande Guerra. Già, la grande guerra! 
Strade e piazze intitolate a comandanti e generali che non hanno esitato a sparare su giovani che, a loro dire, avevano mancato di rispetto, hotel e caffè in cui racconti e retorica non avevano nulla a che fare con la realtà, proclami che tradivano i pensieri. 

Una guerra grande nelle falsità, nelle bugie propinate da giornali compiacenti, nei massacri di ragazzi che, se non venivano uccisi dal cosiddetto nemico, venivano assassinati da chi si inorgogliva del loro sangue. Una guerra grande nelle privazioni, nei sacrifici di tanti giovani immolati, nelle condizioni miserande della vita nelle trincee e nelle gallerie affacciate sulle valli da presidiare.

martedì, luglio 17

4Land - mappa Piccole Dolomiti

Trekking
  
4Land (www.4land.it) azienda che si occupa di cartografia digitale e stampata e di sistemi geospaziali applicati alla ricerca e soccorso e che esegue i rilevamenti GPS di Trentino, Alto Adige, Dolomiti e Garda, Sardegna e ne gestisce i dati vettoriali GIS del territorio,  ha rilasciato un aggiornamento della mappa ...

  118 - Pasubio-Piccole Dolomiti



La carta topografica escursionistica è in scala 1:25.000 e copre solo la parte più nord  della Lessinia, purtroppo, perchè è senza dubbio un prodotto molto valido e da prendere assolutamente in considerazione per chi frequenta generalmente di più il Gruppo del Carega e del Pasubio. 

I sentieri e le strade sono stati rilevati direttamente con GPS e revisionati dal Comprensorio Vallagarina, Comuni e S.A.T. 


lunedì, luglio 16

Scoprire la fauna del Parco della Lessinia

Trekking

tratto da L'Arena del 15/07/2012 , articolo scrittto da Vittorio Zambaldo.


Da domani prendono il via  le visite guidate alla scoperta del Parco della Lessinia. 

Sono 15 anni che ogni estate torna l´iniziativa «Scoprire la fauna del Parco della Lessinia» ma quest´anno ci sono motivi in più per curiosare in quello scrigno di bellezze faunistiche che l´altopiano e la sua area protetta riservano, a partire dalla presenza da sei mesi di una coppia di lupi che hanno scelto la Lessinia per fermarsi tutto l´anno. 


Non mancherà la curiosità degli ospiti per seguire le tracce dei due grandi carnivori, ma l´attesa non sarà comunque delusa perché da terra e dal cielo ogni anno la Lessinia è stata prodiga di presenze interessanti. «Scoprire la fauna del Parco della Lessinia» è inserita nell´ambito di «Camminaparco» e l´organizzazione è curata dall´Area Parco e Cultura del Parco naturale regionale della Lessinia in collaborazione con l´ufficio turistico Iat di Bosco Chiesanuova, la Provincia e la sezione Cai Lessinia. 

mercoledì, luglio 11

Mappe JNX sul pc

Apro questo post per chiarire alcuni dubbi a riguardo su come poter visualizzare le mappe JNX autoprodotte oltre che sul gps anche sul pc, dato che spesso mi chiedete via mail dei chiarimenti in merito.

Allora ecco questa breve e semplice guida in modo da non dare nulla per scontato.
Vi spiego queste due alternative, sicuramente ce ne sono delle altre, anzi invito chiunque a segnalarmi il loro modo d'operare o integrare quanto sotto.

Si può utilizzare Basecamp o QLandkarteGT, ma ci sono altre vie, come ad esempio OKMAP che però non usandolo assolutamente preferisco non prenderlo in considerazione in questo post, anzi chi volesse fare una guida a riguardo sarei ben felice di pubblicarla.


sabato, luglio 7

Sul Carega dalla Costa Media

Trekking Trekking
Da S.Giorgio per Passo Malera, Pertica, Costa Media sent. 108 e rientro per la direttissima.



Distanza con altiduni: 16,9 Km
Dislivello: m. 759
Quota massima: m. 2259
Tempo medio di percorrenza: 5h escluse soste



Era da un po' che non andavo sul Carega, la montagna per eccellenza dei veronesi,  così qualche sabato fa, visto anche la splendida giornata che si preannunciava ne ho approfittato.

Partenza da San Giorgio di prima mattina verso le 6 in modo da camminare nelle ore più fresche e di stare un po' più in solitaria.

Per raggiungere Cima Carega e il Rif. Fraccaroli in breve tempo, a meno che non avete una camminata bella spedita,  non ci sono molte alternative, o scegliete la direttissima oppure il sentiero 108 della Costa Media  conosciuto anche come quello delle creste.  Io ho optato per quest'ultimo, un sentiero in molti tratti  impegnativo per il dislivello che copre in pochi metri percorsi, ma che una volta arrivati in quota permette di godere di una vista che non ha eguali.
Lo consiglio solo a chi è allenato e ha buone gambe, oppure ha tempo per prendersela con tutta la calma necessaria.

giovedì, luglio 5

Mappe JNX Free - sintesi

Trekking
Ciao a tutti, cerco di fare un attimo il punto della situazione, e mettere in risalto la continua evoluzione della patch JNX, visto anche la frequente uscita di nuovi firmware dei vari modelli Garmin.

Ormai tutti avete acquisito le nozioni base per come si applica la patch e/o si aggiorna  il gps quindi non entrerò più nel discorso. Per chi ancora avesse dei dubbi in rete trova molte guide a riguardo e può continuare a fare riferimento anche ai due miei precedenti post che potete leggere qui.:


dei quali l'iter del procededimento è sempre valido, ed è ovviamente solo da attuare con l'ultima patch rilasciata.