venerdì, febbraio 10

Valle delle Sfingi e Sengio Rosso

Trekking
Valle delle Sfingi – Malga Buse di Sopra – Sengio Rosso – Kuneck - Camposilvano.

Ciaspole neve permettendo

Distanza : 6,5 Km
Dislivello massimo: m.670
Quota massima: m. 1322
Ascesa accumulata: -- m
Tempo medio di percorrenza: 3h scarse escluse soste


"L'attesa del piacere è essa stessa il piacere".

Inizio così,  con questa citazione perchè era da un po' che l'aspettavo, aspettavo la neve, aspettavo soprattutto da tempo di ripetere un'uscita con gli amici, e finalmente quando anche la Dama Bianca ha ricoperto i dolci pendi della Lessinia è arrivata la serata giusta.

Quindi senza poi tanto perdere tempo, un giro di messaggi in whatsapp, ciaspole in macchina e parto con gli amici fidati per una ciaspolatina serale al chiar di luna.
Che poi di fatto, non era proprio al chiar di luna e visto la pesantezza del mio zaino nemmeno una ciaspolata, tant'è che ho preferito non usare le ciaspole ma solamente i ramponcini,  questo è un altro discorso. Sinceramente e penso che ormai un po' mi conoscete, poco me ne importa della "prestazione atletica" e sposo più la filosofia dello "slow trekking",  il camminare lento per gustarsi fino a fondo ogni secondo trascorso in Lessinia e scoprirne anche i suoi più piccoli dettagli.


venerdì, febbraio 3

Cascate di Molina

Trekking

Parco delle Cascate di Molina

Mancavo da un po' sul blog, ero così preso da altre faccende che non mi ero accorto di quanto tempo fosse passato dai miei ultimi racconti, ma ora ritorno a scrivere proprio perchè in questi giorni il tempo non bisogna lasciarselo tanto scappare ma occorre saperlo cogliere all'istante.

Ora nonostante l'inverno si lasci un po’ a desiderare per via di neve che tarda ad arrivare (riusciremo mai a ciaspolare in Lessinia quest'anno?!?),  e sembra che quindi non ci sia granchè di nuovo da scoprire, ecco che vi è la possibilità di vedere qualcosa sotto una veste diversa e insolita.

C'è un parco a due passi da Verona immerso nella bellissima vallata della Valpolicella poco sopra a Fumane, conosciuto ai più e frequentatissimo in estate, che in questi giorni sta assumendo un fascino particolare.
Le fresche acque che alimentano rigogliose la valle dei mulini hanno ora rallentato il loro corso adeguandosi al lento scorrere dell'inverno. Il tempo si è fermato, più propriamente congelato.