Fotografia

Era doveroso dedicare una pagina del blog per poter ammirare la Lessinia in tutte la  sua bellezza.

La inizio aprendo con le fotografie dell'amico Marco Malvezzi ,  che ammiro molto per la sua naturalezza.
Che dire poi dei bellissimi scatti di Nicola Valsecchi,  Federico Provolo e Roberto Bolla, bravissimi fotografi nonchè amici e spesso compagni di uscite.

Malvezzi Marco
"Ho solo uno sconfinato amore per le mie montagne, che da molti anni continuo a girare in lungo e in largo, in auto e a piedi, con il bello e il cattivo tempo, da solo o in buona compagnia; qualcuno mi ha detto che questo “sconfinato amore” talvolta traspare dai miei scatti: ciò, per ora, mi basta e mi avanza."
Marco Malvezzi.
Nei dintorni di velo

Gli antichi pascoli del Campostrin.

Lessinia orientale dal Monte Tomba

Valsecchi Nicola
"Sottovalutata, criticata, lasciata in disparte... Amata, rincorsa, ringraziata... La Lessinia é una realtá di forti contrasti, ognuno la vede in modo molto personale. Chi non la ritiene una vera e propria montagna, chi la snobba considerandola brulla e spoglia, chi ci torna appena può e in ogni stagione. Io l'ho scoperta tardi, ma sono tra quelli che ne sono rimasti affascinati. 
Qui do sfogo alla mia creativitá, qui sperimento con la reflex, qui la studio e la interpreto per come i miei occhi la vedono.  www.nicolavalsecchi.com é il sito che raccoglie tutte le mie foto, in ogni stagione, e con ogni luce... la luce della Lessinia"  
Nicola Valsecchi


Lessinia uguale Magia

Malga Belfiore al tramonto

Contrada Sengio Rosso all'alba

Provolo Federico
"Fede, guarda papà......Fede guarda papà" le sento ancora quelle parole lontane, mi giravo e lo vedevo cambiare gli obbiettivi della sua reflex per cercare l'inquadratura migliore.....penso mi sia stata trasmessa li la mia passione per la fotografia. La Lessinia per me è ricarica, è ossigeno, quando vado a trovarla sopprattutto di notte il silenzio sembra quasi romperti i timpani, le mucche brucano silenti ed accovacciate, le malghe dormono, nulla si muove.....siamo solo io, Lei e la mia macchina fotografica.




tramonto rosso

notturna a sparavieri

Tomelleri Alessandro
Scendo dalla macchina,    mi guardo intorno e prendo fiato,    inspiro finalmente a pieni polmoni, 
mi piego e tocco la terra facendola passare tra le mani.....e il giro comincia...







Bolla Roberto
"All'alba, al tramonto, con la luna piena e durante il trascorrere delle stagioni, i colori di queste nostre colline e delle sue pietre sono sempre in continuo mutamento. 
Tutto questo per un fotografo amatoriale è adrenalina, stupore ed emozione. 
Questa per me è Lessinia"
Roberto Bolla






Chi volesse essere presente nell'elenco può mandare una mail a lessiniagps@gmail.com